News
stampa

Linea.. di pensiero

Un paese che invecchia

Parole chiave: linea di pensiero (94)
L'inverno demografico

Lo ha ricordato il cardinal Giuseppe Betori in occasione del Natale: "l'inverno demografico è il vero grande problema dell'Italia, molto più importante del Pil che sale o scende, perché vuol dire che non c'è più fiducia nella vita, perché la gente questa vita non la vuole donare più, come fosse un optional. Noi ci stiamo estinguendo". Anche Papa Francesco durante l'Angelus di Santo Stefano, festa della Sacra Famiglia, ha ripreso il tema demografico come priorità da affrontare per il bene della famiglia. Bisogna fare tutto “il possibile per riprendere una coscienza, per vincere questo inverno demografico che va contro le nostre famiglie contro la nostra patria, anche contro il nostro futuro". In Italia abbiamo nel 2020 il minimo storico di 405 mila nascite!

A Livorno, pur con le più rosee previsioni, non arriveremo neppure ad 850 nati nel 2021. Erano circa 1400 solo dieci anni fa! Nel 2070, secondo le proiezioni, in Italia saremo 47 milioni (oltre 12 milioni in meno!). Un Paese che invecchia non ha futuro. Esiste una sola ricetta. Le nascite saliranno se creeremo le condizioni per la stabilità del lavoro dei giovani! Tenerli parcheggiati in una istruzione e formazione "insufficiente e che non basta mai" per poter iniziare a lavorare dignitosamente significa frenare il loro progetto di vita familiare.

L'inverno demografico
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento