Diocesi
stampa

Donarsi nell'amore, per essere pronti al servizio

Nel giorno del "Thinking day"

Parole chiave: scout (49), scuola della parola (22)
La Scuola della Parola degli scout con il Vescovo
WhatsApp Image 2024-02-22 at 21.02.57

Giovedì 22 febbraio nel teatro della parrocchia di San Giuseppe il gruppo scout AGESCI Livorno 10 ha organizzato una Scuola della Parola a cui ha partecipato anche il Vescovo di Livorno, monsignor Simone Giusti. Hanno partecipato circa una settantina di persone tra ragazzi e ragazze scout dai 12 ai 20 anni, facenti parte dei due reparti e della branca R/S del gruppo scout Livorno 10.

WhatsApp Image 2024-02-22 at 21.02.38

La serata è stata incentrata sul tema del donarsi per amore per essere presenti nel servizio, e il tema si è prestato anche all’incontro che il Vescovo ha avuto non solo con la comunità del Livorno 10 ma anche con i ragazzi scout, che quest’anno faranno la Cresima nel percorso scout. Il brano del Vangelo per la meditazione è stato Luca 14,15-33, così dopo un’introduzione dell’assistente ecclesiastico del gruppo scout, don Cristian Leonardelli, i cresimandi hanno apparecchiato una tavola con dei piatti, simbolo del banchetto a cui il Signore ci invita tutti, senza alcuna distinzione. Monsignor Giusti ha allora parlato ai giovani cercando di mettere al centro il tema dell’amore, del mettere il proprio tempo e i propri talenti a frutto verso gli altri, nella vita di tutti i giorni, nell’attività scout, come nella Chiesa, del donarsi agli altri come forma massima di amore. È seguito un momento di riflessione silenziosa dopo la quale il Vescovo ha consegnato ai ragazzi un pezzo di tovaglia da appendere al fazzolettone scout, simbolo del banchetto del Signore a cui tutti siamo invitati a partecipare. Ad accompagnare la serata i canti degli scout e il bel clima di raccoglimento e serenità che ha coinvolto tutti i presenti.

WhatsApp Image 2024-02-22 at 21.11.17
WhatsApp Image 2024-02-22 at 21.02.56

La giornata del 22 febbraio è stata proposta come possibile incontro con il Vescovo per una Scuola della Parola in quanto particolarmente simbolica per gli scout visto che rappresenta il “World Thinking Day”, cioè la Giornata Mondiale del Pensiero, una giornata di amicizia, cittadinanza attiva e fratellanza internazionale che gli scout di tutto il mondo festeggiano nello stesso giorno tutti gli anni. Ogni 22 febbraio infatti è la ricorrenza dei compleanni di Robert Baden Powell, fondatore dello Movimento Scout Mondiale, e di sua moglie Olave, la prima Capo Guida Mondiale. Ogni anno il Thinking Day rappresenta una giornata per divertirsi, giocare e riflettere insieme sul tema scelto dalla Federazione Italiana dello Scoutismo, che per quest’anno sarà “Il nostro mondo, un futuro rigoglioso”. Un tema che si è intersecato perfettamente con la Scuola della Parola, di cui ragazzi e capi scout sono rimasti molto contenti.

La Scuola della Parola degli scout con il Vescovo
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento