News
stampa

L'appello alla politica perché dia risposte “di sistema”

Le parole del presidente della Cei alla quarantesima assemblea dei Comuni italiani

Parole chiave: comuni (33), poveri (14), zuppi (3)
«Sei milioni di poveri? Uno scandalo». Il grido del cardinale Zuppi

Il cardinale si presenta a Genova con gli arnesi del sarto. Impegnato a rammendare la pace, ma anche un’emergenza sociale che scandalizza. «C’è tanta sofferenza - dice - e i sei milioni di italiani che vivono in povertà sono una cosa che ci deve scandalizzare. Spessissimo chi vive la sofferenza più diretta sono i Comuni e la Chiesa». L’intervento dell’arcivescovo di Bologna alla quarantesima assemblea dei Comuni italiani è il riconoscimento di un ruolo alle autonomie e di un’alleanza con la Chiesa. Danilo Moriero, che lo intervista sul palco per l’Anci, insiste più volte su cosa si possa «fare insieme» e il porporato gli risponde valorizzando l’assistenza quotidiana che amministrazioni e parrocchie prestano alle categorie più deboli, dai migranti ai disabili. Il ragionamento di Zuppi muove da una constatazione politica: nei Comuni si respira «aria civica e aria civile», mentre «la polarizzazione fa sempre dimenticare l'insieme: spesso dimentica anche la storia, o ne prende solo un pezzetto, o la ideologizza e questo diventa ancora più complicato».

continua https://www.avvenire.it/attualita/pagine/sei-milioni-di-poveri-uno-scandalo-il-grido-del-cardinale-zuppi

Fonte: Avvenire
«Sei milioni di poveri? Uno scandalo». Il grido del cardinale Zuppi
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento