News
stampa

Il giusto urla e lotta perché l'ingiustizia sia superata, perché i diritti siano garantiti

Il giusto ama e non fa preferenze

La virtù della giustizia

Parole chiave: linea di pensiero (94), giustizia (2)
Linea di pensiero

di Luca Lischi

La giustizia, un'altra virtù cardinale necessaria e indispensabile perché la nostra vita poggi su fondamenti solidi. Senza giustizia la vita non è vita. E difatti dove manca la giustizia assistiamo a soprusi, a sopraffazione. Ad uomini che soggiogano altri uomini. Il mondo ha bisogno di giustizia, di fraternità, di concordia. La giustizia io cerco! Beati coloro che hanno fame e sete della giustizia! Avere fame e sete non di solo pane e di acqua, alimenti essenziali alla vita, ma anche della virtù della giustizia. Come per sottolineare che la giustizia è anch'esso un bene essenziale! Il giusto non può stare in silenzio, anche se del silenzio fa il suo tesoro di alimentazione spirituale. Il giusto urla e lotta perché l'ingiustizia sia superata, perché i diritti siano garantiti. Il giusto spalanca il cuore fino a rischiare la propria vita per operare con giustizia! Il giusto ama e non fa preferenze. Ama il nero e l'olivastro, il bianco e il giallo, il ricco e il povero, il levita e il samaritano, la donna adultera e il giovane epulone, l'immigrato sul barcone e lo sfrattato senza lavoro. Il giusto ama la giustizia e la pratica. Operiamo con giustizia per costruire città solidali e coese, per edificare comunità in cui ognuno contribuisca al bene arginando ogni furbizia e ogni privilegio. Ciascuno operi con giustizia, sia un costruttore di bene e la giustizia ci accompagni sul cammino.

Linea di pensiero
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento