News
stampa

Quel po' di brace sotto la cenere. Storie vere da un non luogo: il Tigrai

Dall'esperienza missionaria dell'autrice

Parole chiave: libri (105)
Il libro di Anna Carobene,  Alessandro Cozzi

Il libro nasce dalla recente esperienza di volontariato dell'autrice nella Missione Kidane Mehret, nella regione del Tigrai. Qui ha conosciuto alcuni giovani che hanno impresso una svolta alla loro vita: come Heven che approda lì dopo aver vissuto in strada perché abusata dagli zii; o come Sara che, dopo 15 anni di abbandono, ritrova la madre in un surreale viaggio nel deserto. Il Tigrai, devastato dalla guerra di sterminio fatta dall'Etiopia, non ha trovato spazio sui media, diventando un "non luogo", dimenticato come altri. Qui opera la Missione, fondata ad Adua da suor Laura Girotto, salesiana. Anna è volontaria anche nel carcere di Opera (MI), dove ha incontrato Alessandro, che ha scritto di questi incontri in racconti vivaci, dialogati, che fotografano le persone e i fatti. Prefazione di Massimo Cacciari.

a cura della Libreria Paoline di Livorno

Il libro di Anna Carobene, Alessandro Cozzi
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento