Diocesi
stampa

Formazione,tutela e testimonianza

L'incontro del Santo Padre con i comunicatori

Parole chiave: comunicazioni sociali (5), papa francesco (152)
La capacità di rischiare nel bene e di andare controcorrente
papa 1

Questa mattina, nel Palazzo Apostolico Vaticano, il Santo Padre Francesco ha ricevuto in Udienza le Delegazioni della Federazione Italiana Settimanali Cattolici (FISC), dell’Unione Stampa Periodica Italiana (USPI), dell’Associazione “Corallo” e dell’Associazione “Aiart – Cittadini mediali”.

Tra i presenti all'udienza anche Chiara Domenici, per il nostro quotidiano diocesano "La Settimana tutti i giorni".

Il Papa ha rivolto ai presenti un messaggio di incoraggiamento per il lavoro di comunicazione che svolgono ogni giorno nelle redazioni di tutta Italia.

“Il vostro lavoro deve seguire tre sentieri, ha detto: quello della formazione, della tutela e quello della testimonianza. La formazione è la strada per connettere le generazioni, per favorire il dialogo tra giovani e anziani, quell’alleanza intergenerazionale che, oggi più che mai, è fondamentale”.
“Occorre promuovere strumenti che proteggano tutti, ha proseguito Papa Francesco, soprattutto le fasce più deboli, i minori, gli anziani e le persone con disabilità, che li proteggano dall’invadenza del digitale e dalle seduzioni di una comunicazione provocatoria e polemica. Le vostre realtà, impegnate in questo settore, possono far crescere una cittadinanza mediale tutelata, possono sostenere presidi di libertà informativa e promuovere la coscienza civica, perché siano riconosciuti diritti e doveri anche in questo campo. È una questione di democrazia comunicativa.
La testimonianza infine è profezia, è creatività, che libera e spinge a rimboccarsi le maniche, a uscire dalle proprie zone di tranquillità per rischiare. Sì, la fedeltà al Vangelo postula la capacità di rischiare nel bene. E di andare controcorrente: di parlare di fraternità in un mondo individualista; di pace in un mondo in guerra; di attenzione ai poveri in un mondo insofferente e indifferente. Ma questo si può fare credibilmente solo se prima si testimonia ciò di cui si parla.”

Leggi l'intervento integrale
https://press.vatican.va/content/salastampa/it/bollettino/pubblico/2023/11/23/0818/01783.html

FOTO sala stampa vaticana

La capacità di rischiare nel bene e di andare controcorrente
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento