Diocesi
stampa

Un mosaico di mosaici

Un progetto davvero da costruire passo dopo passo e soprattutto insieme

Parole chiave: mosaico di mosaici (2), emporio solidale (13), fondazione caritas (61)
Il progetto della Fondazione Caritas
mosaici

In occasione del cinquantesimo anniversario della Caritas Diocesana, la Fondazione Caritas Livorno sta realizzando, come opera segno, il progetto “Emporio della Solidarietà”.

L'Emporio, che sorgerà all'interno del Villaggio della Carità nel quartiere Corea, nasce con lo scopo di rendere autonome le famiglie e i singoli del territorio livornese nella gestione della spesa.

É un servizio unico che restituisce dignità e libertà di scelta alle persone basandosi su valori di solidarietà, gratuità e inclusione. Rimanendo fedeli allo spirito Caritas dell'accoglienza, riconosciamo valore a ciascuno contro la logica dello scarto. Questo il filo conduttore che guida ogni scelta e che  fa porre impegno e attenzione a limitare anche lo spreco alimentare, trasformando ogni spreco in risorsa.

Tutti, ma soprattutto i poveri, hanno diritto di scegliere la propria alimentazione in base alle esigenze specifiche della propria famiglia, non di ricevere pacchi generici, uguali per tutti, da qui l'idea di un emporio dove poter acquistare liberamente. 

L’EMPORIO avrà l’aspetto e i contenuti di un qualsiasi supermercato ma non si pagherà con denaro, bensì scalando crediti da una tessera tipo bancomat che sarà consegnata dalle Caritas Parrocchiali, dal Servizio di Assistenza sociale, dal Centro di Ascolto della Fondazione Caritas … l’EMPORIO richiede la solidarietà e la collaborazione di tutti. È una iniziativa di carità diocesana da farsi “a pezzi” nelle singole parrocchie. Un “mosaico” che ha bisogno delle “tessere” di ciascuno per essere realizzato.

Da questa idea del "mosaico" nasce il progetto “COSTRUIAMO UN MOSAICO DI MOSAICI”.

Scopo del progetto è quello di diffondere tra i gruppi giovanili della Diocesi la conoscenza delle attività e delle risorse della FONDAZIONE CARITAS LIVORNO, in modo particolare l’idea che sta alla base dell’EMPORIO che sarà funzionale nel 2023.

Il filo conduttore di questa attività sarà la realizzazione da parte di ogni gruppo di un mosaico che farà parte della decorazione degli ambienti dell’EMPORIO.

La costruzione delle diverse parti di ciascun mosaico seguirà diversi “step” che avranno aspetti di conoscenza/approfondimento delle varie componenti strutturali dell’EMPORIO, come attività pratiche, esperienze di volontariato improntate al servizio della carità, nonché visite alle strutture e attività della Fondazione. Le varie fasi di questo complesso di attività potranno essere documentate dagli stessi partecipanti attraverso attività multimediali. 

L’attività finale sarà costituita da un Evento i cui i gruppi partecipanti porteranno in Fondazione i singoli mosaici (la loro collocazione dipenderà dal livello in cui sarà arrivata la costruzione dell’immobile); ne racconteranno l’esperienza anche attraverso materiale multimediale che essi stessi avranno raccolto. 

Questi gli step che ogni gruppo dovrà seguire

Per ogni gruppo sarà costruito un percorso che preveda una parte impegnativa seguita da un aspetto ludico (la realizzazione del mosaico).

La parte impegnativa potrebbe prevedere: una indagine sullo spreco alimentare, una mappatura del proprio territorio in cui evidenziare i luoghi di Consumo/spreco e loro caratteristiche (ristoranti, fruttivendoli, market …), partecipazione alla Colletta Alimentare, conoscenza del funzionamento della Caritas della Parrocchia e attività di collaborazione ecc.

Ad ogni gruppo è fornita una base su cui realizzare il mosaico e un disegno che si armonizzi con gli altri; la realizzazione seguirà, anch’essa, diverse tappe come la raccolta di materiale (mattonelle, piatti, vasellame), cernita per colore, impostazione del materiale sul disegno, stesura, stuccatura, ecc.

Insomma un progetto davvero da costruire passo dopo passo e soprattutto insieme, parrocchie e realtà diocesane che si occupano di carità, il tutto per raggiungere la meta finale: quella di costruire un vero e proprio emporio, che sia solidale con i più poveri e di sostegno alle tante famiglie e singoli che sul territorio livornese vivono nell'indigenza e nella difficoltà.

Il progetto della Fondazione Caritas
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento