News
stampa

Che cosa cerchiamo?

II domenica T.O. - Anno B

Parole chiave: commento al vangelo (71)
Venite e Vedrete!

Gv 1,35-42

In quel tempo, Giovanni stava con due dei suoi discepoli e, fissando lo sguardo su Gesù che passava, disse: «Ecco l’agnello di Dio!». E i suoi due discepoli, sentendolo parlare così, seguirono Gesù.Gesù allora si voltò e, osservando che essi lo seguivano, disse loro: «Che cosa cercate?». Gli risposero: «Rabbi - che, tradotto, significa maestro -, dove dimori?». Disse loro: «Venite e vedrete». Andarono dunque e videro dove egli dimorava e quel giorno rimasero con lui: erano circa le quattro del pomeriggio.Uno dei due che avevano udito le parole di Giovanni e lo avevano seguito, era Andrea, fratello di Simon Pietro. Egli incontrò per primo suo fratello Simone e gli disse: «Abbiamo trovato il Messia» - che si traduce Cristo - e lo condusse da Gesù. Fissando lo sguardo su di lui, Gesù disse: «Tu sei Simone, il figlio di Giovanni; sarai chiamato Cefa», che significa Pietro.

 

Che cosa cerchiamo? Quella stessa domanda che Gesù rivolse ai primi discepoli ancora oggi ci viene rivolta: che cosa stiamo cercando in questo mondo? Chi o che cosa ci ha spinti verso dove siamo ora? È veramente quella la nostra strada? Che cosa speravamo di trovare qui dove siamo giunti? A tutte queste domande può rispondere solo l’affermazione di Gesù: «Venite e vedrete». Non possiamo aspettarci di essere veramente al seguito di Gesù se ci dirigiamo nella direzione opposta: i primi discepoli al richiamo del Salvatore fecero di tutto per restare con Lui, chiamando anche altri perché la gioia del momento era incontenibile. Trovare il Messia, colui che raddrizzerà tutto il male del mondo, non è cosa da tutti i giorni: continuare la propria vita come se niente fosse è già la decisione di allontanarsi il più in fretta possibile. Non è forse meglio lasciare che il suo sguardo si posi su di noi, cambiandoci radicalmente la vita?

Venite e Vedrete!
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento