News
stampa

Linea... di pensiero. Liberiamo il nostro cuore

In questo tempo di pandemia

Parole chiave: linea (51)
Una riflessione

Chiediamo che questo tempo di pandemia, che ci costringe in zone colorate e ci priva di molte libertà, sia un tempo fecondo di purificazione delle nostre anime. Aspiriamo a combattere "la lebbra dell'egoismo e della maldicenza". Chi governa cerchi sempre "l'interesse di molti", sia un costruttore di comunità e di unità. Aspiri alla sobrietà e al bene e non rinunci a  valorizzare le migliori risorse umane. Sia superata la "lebbra della mediocrità" per realizzare progetti di alto spessore. Si fermi lo spreco di troppe attività parcellizzate e dispersive, utili a pochi intimi, ma che non generano sviluppo per la collettività. Internet e i social sono parte integrante della nostra vita. Usiamoli bene, ma non facciamone un abuso per sterili e dannose spettacolarizzazioni. La  sobrietà e "il limite" accompagnino sempre l'utilizzo di questi importanti strumenti.

In questo tempo di attesa della Pasqua riprendiamo tra le mani il "Libro dei Libri", liberiamo il nostro cuore all'ascolto e preghiamo affinché sia guida al nostro cuore e ai nostri passi. E finalmente potremo tornare a sperare!

Una riflessione
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento