News
stampa

In tanti muoiono mentre si discute del loro destino

L'udienza ai volontari della Federazione degli Organismi Cristiani Servizio Volontari Internazionali

Parole chiave: focsiv (3), papa francesco (106)
Stiamo vivendo la terza guerra mondiale

"Noi stiamo vivendo una civilta' dello scontro. Le guerre sono un grande scontro e oggi nessuno dubita che stiamo vivendo la terza guerra mondiale: in un secolo, uno scontro dietro l'altro, uno dietro l'altro... E non impariamo mai, a livello mondiale, ma anche a livello personale". Così papa Francesco parlando durante l'udienza alla Focsiv, la Federazione degli Organismi Cristiani di Servizio Internazionale e Volontariato, in occasione del 50esimo di Fondazione.

Il Papa chiede di sostenere "un reale sviluppo" di quei Paesi da dove partono tante persone in cerca di una vita migliore. "Pensiamo a quanti giovani - si legge nel discorso che il Pontefice ha consegnato ai volontari della Focsiv ricevuti in Vaticano - sono oggi costretti a lasciare la propria terra alla ricerca di un'esistenza dignitosa; a quanti uomini, donne e bambini affrontano viaggi disumani e violenze di ogni tipo, pur di cercare un domani migliore; a quanti continuano a morire sulle rotte della disperazione, mentre si discute sul loro destino o ci si gira dall'altra parte! Le migrazioni forzate, per fuggire a guerre, fame, persecuzioni o mutamenti climatici, sono uno dei grandi mali di questa epoca, che potremo affrontare alla radice solo assicurando un reale sviluppo in ogni Paese. E voi, volontari della Focsiv, siete impegnati anche su questo versante".

La Federazione degli Organismi Cristiani Servizio Internazionale Volontari celebra i 50 anni di attività nel mondo . QUI IL TESTO DEL DISCORSO

Il Papa dopo aver consegnato il discorso ha parlato a braccio. Ecco la trascrizione.

Grazie tante per questa visita, grazie tante a Lei, per le sue parole. Questo è il discorso che io devo leggere adesso, ma è meglio che voi lo leggiate a casa, e che in questo momento vi dica qualche cosa che mi venga dal cuore, d’accordo? Io lo do alla Presidente, lei si incarica di farlo conoscere.

Il volontariato è una delle tre cose che ho trovato in Italia come una caratteristica vostra, non l’ho trovato così altrove. Le altre cose sono gli oratori parrocchiali, al nord soprattutto, e poi le associazioni di aiuto economico, bancario, perché la gente prenda lì il mutuo e vada avanti, un aiuto di tipo economico. Tre cose tipicamente italiane.

Prendo la prima:

Il volontariato. È una delle cose più belle. Perché ognuno(continua a leggere https://www.avvenire.it/papa/pagine/papa-migranti-focsiv)

Stiamo vivendo la terza guerra mondiale
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento