News
stampa

Quale sostegno alla famiglia

Sono 40mila i nuclei numerosi che, da marzo, aspettano l’integrazione prevista dalla legge

Parole chiave: famiglia (24), assegno unico (6)
Quattro figli e 100 euro in meno, la beffa dell'assegno unico (e dell'Inps)

Sta assumendo i contorni di una vicenda kafkiana il caso di oltre 40mila famiglie con quattro o più figli che, ad otto mesi dall’avvio della riforma dell’assegno unico, ancora attendono dall’Inps le maggiorazioni previste dalla legge. Un caso che Avvenire sta seguendo da tempo, ma che non ha avuto ancora un lieto fine.

Ieri Alfredo e Claudia Caltabiano – la coppia presidente dell’Associazione nazionale famiglie numerose, che raduna e dà voce alle 128mila coppie italiane con almeno quattro figli – hanno inviato un memorandum alla direzione dell’Inps e alle ministre del Lavoro e delle politiche sociali Maria Elvira Calderone e per la Famiglia, Eugenia Roccella, per chiedere che vengano resi immediatamente disponibili le somme non versate.

Le famiglie penalizzate – in particolare - sarebbero quelle coppie che hanno figli di 22 o più anni ancora fiscalmente a carico e comunque decisivi per il riconoscimento di status di famiglia numerosa.

«Il decreto legislativo 230 del 2021 che ha istituito l’assegno unico universale – ricostruisce Paolo Moroni (osservatorio politico Anfn) – prevede due maggiorazioni riservate alle famiglie numerose. Per ciascun figlio successivo al secondo è prevista una maggiorazione – parametrata sul valore Isee - dell’importo massimo di 85 euro mensili (se Isee è pari o inferiore a 15mila euro). Il decreto legislativo prevede inoltre una maggiorazione universale – dunque sganciata dai parametri Isee – destinata alle coppie con quattro o più figli pari a cento euro mensili per nucleo».

continua https://www.avvenire.it/attualita/pagine/famiglie-numerose-beffate-assegno-unico-100-euro-in-meno-inps-fermo

Fonte: Avvenire
Quattro figli e 100 euro in meno, la beffa dell'assegno unico (e dell'Inps)
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento