News
stampa

Settimana Ecumenica

I rapporti tra Chiesa cattolica e ortodossa che fa riferimento a Costantinopoli hanno conosciuto notevoli progressi in questi ultimi cento anni

Parole chiave: dialogo (5), ecumenismo (7)
Padre Athenagoras Fasiolo: la Chiesa ortodossa prosegue con fiducia verso l'unità

Tra i tre firmatari della Lettera ecumenica diffusa in occasione della Settimana di preghiera per l’unità dei cristiani in corso fino al 25 gennaio, il nuovo metropolita della Sacra arcidiocesi ortodossa d’Italia ed esarca dell’Europa meridionale, Polykarpos Stavropoulos, già metropolita di Spagna e Portogallo. Lo ha eletto il Sinodo del Patriarcato ecumenico, presieduto da Bartolomeo I, lo scorso 14 gennaio. In questi giorni a Costantinopoli, il vicario patriarcale Polykarpos succede al metropolita Zervos Gennadios, scomparso il 16 ottobre scorso.

Un secolo di progressi sulla via dell'unità

Il 7 dicembre 1965 una storica Dichiarazione comune poneva fine alle reciproche scomuniche tra la Chiesa di Roma e quella di Costantinopoli. Nel messaggio che Papa Francesco indirizza al Patriarca Bartolomeo I, nel giorno della festa dell’apostolo Andrea lo scorso 30 novembre, c'è il riconoscimento del “desiderio di una sempre maggiore vicinanza e comprensione tra i cristiani” manifestato per primo da Costantinopoli un secolo fa, e la constatazione della notevole crescita dei rapporti tra le due Chiese in questi anni. “Sebbene permangano degli ostacoli, sono fiducioso – scrive Francesco – che, camminando insieme nell'amore reciproco e perseguendo il dialogo teologico” sarà possibile giungere all’obiettivo “del ripristino della piena comunione espressa attraverso la partecipazione allo stesso altare eucaristico”, per “riunire tutti gli uomini in un unico corpo, e sulla pietra angolare della Chiesa unica e santa”.

continua a leggere su https://www.vaticannews.va/it/chiesa/news/2021-01/settimana-preghiera-unita-cristiani-arcidiocesi-ortodossa-italia.html

Fonte: Radio Vaticana
Padre Athenagoras Fasiolo: la Chiesa ortodossa prosegue con fiducia verso l'unità
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento