News
stampa

"Ognuno di noi è come l’anello di una lunga catena"

Francesco ha ricevuto ieri i partecipanti al VI colloquio tra il Dicastero per il Dialogo interreligioso e il Royal Institute for Inter-Faith Studies di Giordania

Parole chiave: papa (268), musulmani (3), dialogo interreligioso (6)
Il Papa: cristiani e musulmani insieme per vivere in fraternità, pace, dignità

Papa Francesco rinnova il suo sostegno al dialogo tra cristianesimo ed islam caratterizzato «da uno stile di sincerità e rispetto reciproco». In modo «far crescere un mondo dove tutti possano vivere da fratelli e sorelle, in pace, sicurezza e dignità». E ribadisce la sua vicinanza alle popolazioni della Turchia e del nord della Siria drammaticamente colpite dal devastante terremoto di febbraio. Lo ha fatto nel saluto rivolto ai partecipanti al VI colloquio tra il Dicastero per il Dialogo interreligioso e il Royal Institute for Inter-Faith Studies di Giordania, sul tema “Creative Commonalities between Christianity and Islam”, ricevuti ieri mattina nella Biblioteca privata del Palazzo Apostolico vaticano.

«Accogliervi in occasione del vostro Colloquio è per me motivo di gioia», ha esordito il Pontefice. «Il fatto che vi incontriate per la sesta volta - ha rimarcato - dimostra perseveranza nel cammino del dialogo interreligioso e interculturale, ed è anche dimostrazione di un’amicizia fedele che continua nonostante l’avvicendamento di persone e di responsabilità». Infatti «ognuno di noi è come l’anello di una lunga catena: tante persone ci hanno preceduto sulla bella e impegnativa strada dell’incontro e dell’amicizia, altri ci seguiranno, come speriamo e preghiamo, a conferma di quel sentimento di fratellanza che è fondamento delle relazioni tra i popoli».

continua https://www.avvenire.it/chiesa/pagine/il-papa-cristiani-e-musulmani-insieme-per-vivere

Fonte: Avvenire
Il Papa: cristiani e musulmani insieme per vivere in fraternità, pace, dignità
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento