News
stampa

L’intenzione è quella di proseguire e proporre un piccolo libretto per ogni volume della saga della Rowling. Il secondo volume è già in fase di elaborazione

Alohomora

Un collaboratore di Sentieri, Luigi Cioni ha voluto intraprendere una strada inconsueta: perché non trattare i temi che solitamente affrontiamo nella nostra catechesi cercando brani e sollecitazioni nei testi del celebre maghetto di Hogwarts?

Parole chiave: catechismo (1), harry potter (1)
Fare catechismo con Harry Potter

La querula lamentazione di ogni catechista o educatore: “non mi stanno a sentire! A loro non interessa nulla di ciò che dico! Non posso mica inventarmi cose nuove ad ogni incontro!

Un piccolo contributo per cercare di ovviare alle tensioni che inevitabilmente si creano durante una catechesi che viene percepita come un obbligo per la recezione dei sacramenti, o itinerari post-cresima frequentati solo da chi ha avuto la fortuna di avere una famiglia che ha dato forti motivazioni, o un animatore stupendo che ha saputo aggregare attorno a se la vita di alcuni adolescenti, può derivare dalla ricerca di linguaggi nuovi, non scontati, che sorprendano, che parlino della vita che i ragazzi vivono, che si evidenzino per il fatto che diventa indubitabile un elemento: res tua agitur. Si tratta di te!

E questo purtroppo diventa sempre più complesso quando i testi da cui partiamo sono lontani nel tempo, usano termini ed espressioni che non sono consuete, tanto più quando rischiano di essere ripetuti senz’anima, come ritornelli vuoti di significato. E allora anche un piccolo libricino può aiutare:

harry

Alohomora, Harry Potter, un’avventura nella fede

Un collaboratore di Sentieri, Luigi Cioni ha voluto intraprendere una strada inconsueta: perché non trattare i temi che solitamente affrontiamo nella nostra catechesi cercando brani e sollecitazioni nei testi del celebre maghetto di Hogwarts? Certamente non con la tentazione sostitutiva di chi vorrebbe mandare altri testi in pensione, in particolare quelli biblici, ma come ausilio e elemento di partenza.

Un gruppo giovanile parrocchiale che cresce e non è più tanto “giovanile” e che trova una logica evoluzione del suo impegno fondando una associazione culturale di servizio alle comunità, si è occupato di impaginare, fare la grafica, stampare questo testo che si presenta quindi per i tipi della “Associazione culturale Il carrubo onlus” Pontedera.

Per adesso l’analisi delle vicende di Harry e le schede di lavoro corrispondenti si sono fermate al primo volume: Harry Potter e la pietra filosofale. L’intenzione è quella di proseguire e proporre un piccolo libretto per ogni volume della saga della Rowling. Il secondo volume è già in fase di elaborazione.

In realtà questo lavoro è solo una proposta che vorrebbe fare proprie le parole del Santo Padre: “Non ci serve una semplice amministrazione! Sogno una scelta missionaria, capace di trasformare ogni cosa, perché le consuetudini, stili, orari, linguaggio e ogni struttura diventino canali di evangelizzazione (EG § 27).

Fare catechismo con Harry Potter
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento