News
stampa

Linea di pensiero

Un tira e molla e una incertezza che non fa bene

Parole chiave: pamdemia (1), covid19 (3), scuola (79)
Educazione Civica "sul campo"

Anche questo inizio 2021 non si preannuncia propizio per la Scuola. Infatti la Scuola in presenza per le secondarie superiori ripartirà ma in ordine sparso, con tempi differenziati e con una didattica ridotta. Ogni Regione la pensa a suo modo e "la Didattica a Distanza la farà ancora da padrona". Importante è che non si abusi della Dad e che non si faccia della prudenza un alibi per mascherare incapacità organizzative e gestionali. La Toscana comunque  aveva deciso di ri-partire il 7 gennaio al 50%, poi il Governo ha spostato la data al giorno 11 e ha dovuto allinearsi. Sono solamente tre le Regioni che sono ri-partite con le secondarie superiori il giorno 11 (Toscana, Valle d'Aosta e Abruzzo). Le altre Regioni partiranno più tardi. Un tira e molla e una incertezza che non fa bene alla Scuola! A questo punto dovremmo aver compreso che occorrerà con-vivere a lungo con questo Coronavirus e non possiamo fermare tutto per il timore che gli studenti (e non solo) non siano in grado di tenere comportamenti tali da arginarla! Il grande problema degli assembramenti a causa dei trasporti  sembra risolto con più mezzi e tutor alle fermate e con la sola presenza a scuola del 50% degli studenti. Questa pandemia ci suggerisce che adesso abbiamo l'occasione per fare davvero Educazione Civica "sul campo" e così dare dimostrazione che la Costituzione e i valori civici che si esplicano in diritti e doveri sappiamo non solo enunciarli ma metterli in pratica. E' una prova di maturità per i nostri giovani stimolati dall'esempio dei loro insegnanti, genitori, nonni e adulti.  Auspichiamo che non sia "una falsa partenza"!

Educazione Civica "sul campo"
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento