News
stampa

Emergenza Covid

L’impennata dei contagi modifica l’agenda ecclesiale. La sospensione degli incontri per i ragazzi. Green pass per le attività parrocchiali

Parole chiave: covid (48), chiesa (10), celebrazioni (6)
 Dallo stop al catechismo ai controlli. Nelle diocesi è l'ora della prudenza

Prudenza è la parola d’ordine nelle diocesi e nelle parrocchie della Penisola di fronte all’impennata di contagi con cui l’Italia fa i conti. La nuova ondata di casi irrompe anche nell’agenda ecclesiale e modifica la vita all’ombra del campanile. Senza però stravolgerla. Non siamo certo al blocco delle celebrazioni pubbliche che, anzi, restano esperienze “sicure” grazie alle misure anti-Covid che da maggio 2020, quando è stato firmato il protocollo fra Cei e governo, scandiscono le liturgie in tutte le chiese del Paese e che hanno unito l’Italia nel segno dell’attenzione alla salute.

La Conferenza episcopale italiana ha chiesto di tenere alta la guardia, ribadendo che non serve il super Green pass per andare a Messa e neppure per le processioni, ma raccomandando anche la mascherina Ffp2 e precisando che non possono partecipare agli appuntamenti di catechesi i ragazzi che a scuola sono sottoposti a “sorveglianza con testing” perché entrati in contatto con un positivo. Tuttavia ci sono vescovi e parroci che hanno scelto di ridurre le occasioni di possibile contagio nelle comunità. Decisioni prese con «senso di responsabilità», come si sottolinea da più parti e come ad esempio ha detto il vescovo di Bergamo, Francesco Beschi, una delle terre più colpite dal Covid due anni fa, che ha posto l’accento sul bisogno di «serietà» e «rispetto» indispensabili per «contenere il ritorno del contagio e le sue conseguenze più gravi». Un’opzione che in questi giorni viene presa in considerazione in più angoli della Penisola è l’interruzione del catechismo.

continua https://www.avvenire.it/chiesa/pagine/dallo-stop-al-catechismo-ai-controlli-nelle-diocesi-lora-della-prudenza

Fonte: Avvenire
Dallo stop al catechismo ai controlli. Nelle diocesi è l'ora della prudenza
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento