Diocesi
stampa

Il tema del Mese missionario straordinario sarà “Battezzati e inviati”, questo titolo riprende l’assunto finale del Messaggio del Santo Padre per la Giornata

Mese missionario straordinario

La Diocesi ha stampato un sussidio in preparazione al mese missionario straordinario

Parole chiave: sussidio (7), mese missionario (2)
Un sussidio per pregare

In vista dell’ottobre Missionario straordinario fortemente voluto da Papa Francesco si moltiplicheranno le iniziative editoriali per offrire alle comunità e ai fedeli l’opportunità di vivere intensamente questo momento importante di vita ecclesiale.

L’ufficio preposto dal Santo Padre ha prodotto in diverse lingue un sussidio che abbraccia tempi e situazioni diverse. La diocesi ha pensato di stampare un sussidio che propone una riflessione quotidiana sulla Parola che sarà letta nelle Liturgie eucaristiche. “questo sussidio vuole essere uno strumento utile a meditare ed interiorizzare la Parola di Dio in questo mese dedicato alle missioni” scrive il Vescovo nella presentazione “Vivere la missione significa innanzitutto vivere la Parola che forma i discepoli e li manda poi nel mondo”

Il tema del Mese missionario straordinario sarà “Battezzati e inviati”, questo titolo riprende l’assunto finale del Messaggio del Santo Padre per la Giornata: I discepoli missionari associati al Mistero Pasquale, grazie al battesimo, si ritrovano già inviati nel mondo come Chiesa di Cristo, ossia comunità dei redenti, posta come germe e inizio del Regno affinché tutta la storia e l’umanità sia trasfigurata e redenta.

Il sussidio sarà distribuito ai fedeli nella celebrazione dell'8 Settembre 2019.

Un sussidio per pregare
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento