Diocesi
stampa

Un anno speciale per il Serra club nei 40 anni della fondazione della sezione livornese, voluta dal vescovo Alberto Ablondi nel 1978

Passaggio di consegne al nuovo presidente

Il nuovo presidente è l'ingegnere Luigi Casale

Parole chiave: serra club (5), passaggio di consegna (1)
Serra club: La cerimonia del martelletto

Presso il Ristorante “La Barcarola”, si è tenuta la serata conclusiva dell'anno sociale con  la cerimonia del passaggio delle consegne alla presenza di molte autorità religiose, civili e militari. Tra i presenti il Vescovo Monsignor Simone Giusti, il Prefetto Gianfranco Tomao con la moglie, il col. Gaetano Cutarelli, Comandante provinciale della Guardia di Finanza e il col Armando Ago, Comandante del reparto operativo dei Carabinieri di Livorno.

Il Past President, il dottor Paolo Lugetti prima del passaggio delle consegne ha ringraziato tutti i soci per l'impegno profuso al servizio del Club per le importanti iniziative realizzate, specie quelle aperte alla cittadinanza che hanno visto una presenza numerosa di persone che hanno presenziato agli incontri. Quest'anno è stato un anno speciale anche perché si sono tenuti i festeggiamenti per i 40 anni della fondazione della sezione livornese, dovuta alla ferma volontà del Vescovo Alberto Ablondi nel 1978. Per questa particolare ricorrenza i coniugi Daniela e Alessandro Bassi hanno regalato ai soci e ai presenti un bellissimo opuscolo illustrato “Amarcord” dove sono riportati gli eventi più importanti di questi quarantanni.

La cena si è svolta in un clima sereno e cordiale e i tavoli dei commensali erano dedicati ai “Grandi testimoni della fede”, santi, beati o martiri, religiosi e laici, uomini e donne e tra queste anche persone meno note. Non poteva mancare un'attenzione al venerabile don Giovanni Battista Quilici, un prete livornese che strappò alla prostituzione tante “fanciulline” (come lui le chiamava) e che combattè non solo la povertà dei miseri del suo tempo, ma pose anche le basi per opere che ancora adesso onorano la nostra città, come la Chiesa di S.Andrea e il Seminario Diocesano “Gavi”.

Al termine della cena, prima del passaggio del martelletto al nuovo Presidente, il Vescovo Simone Giusti, ha posto l'attenzione sulla vocazione sacerdotale e perché non manchino mai i sacerdoti e quindi aumentino le vocazioni, va affrontato il serio problema della natalità. Pur attestandosi al 2,5% il desiderio di avere figli, perché la natalità cresca, sono necessarie nuove leggi anche riguardo l'adozione internazionale dei minori.

serra club (6)

Dopo il passaggio del martelletto, il nuovo Presidente, l'ingegnere Luigi Casale, ha presentato il programma per l'anno sociale 2019/20 che tiene conto delle indicazioni del direttivo nazionale. Tra le varie iniziative culturali, alcune saranno aperte alla cittadinanza e fra queste il 26 ottobre 2019 si terrà una conferenza dal tema: “Le istituzioni al servizio dell'uomo: la funzione di polizia economico-finanziaria” con il colonnello  Gaetano Cutarelli, Comandante provinciale della Guardia di Finanza e il Vescovo Monsignor Simone Giusti. Il 21 novembre un'altra interessante conferenza: “Il manager al servizio dell'uomo” tenuta dalla dottoressa Maria letizia Casani, Direttore Generale Azienda USL Toscana Nordovest e l'incontro verrà concluso dal Vescovo.

Inoltre è stato presentato un nuovo socio, il dottor Marco Taddei odontoiatra.

serra club (2)

Alla fine della cena, è stata consegnata al cappellano, don Luigi Bezzi, una targa ricordo da consegnare a Monsignor Ezio Morosi, cappellano del Serra per 34 anni dove i serrani esprimono i ringraziamenti per questi anni da lui condotti, nei quali come un buon padre, ha seguito il Club con dedizione e amore.

serra club (3)
serra club (5)
serra club (6)
serra club (10)
serra club (9)
Serra club: La cerimonia del martelletto
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento