Diocesi
stampa

L'incontro con monsignor Renzo Bonetti

Quella grazia che permette di trasformare l'ordinario in straordinario

Parole chiave: monsignor Bonetti (1), matrimonio (3)
Il sacramento del matrimonio è una presenza: Cristo che ama

L'incontro con Monsignor Bonetti: Il Sacramento del matrimonio : novità e bellezza, non si può raccontare se non con l'emozione grande che ha trasmesso nel sottolineare come il sacramento delle nozze renda l'uomo e la donna rappresentazione reale di come Cristo ama.
Il sacramento del matrimonio non è “qualcosa”, non è una “forza”, è una presenza: Cristo che ama.
E proprio per questo io coniuge divento capace di amare con quell'Amore che è inesauribile, che supera l'istinto di autoconservazione, che non ha limiti…. , io divento capace di amare come Cristo ama.
Mons. Bonetti ha attinto a piene mani dalla Familiaris Consortio,  di cui ha citato più passi per mettere in evidenza come molto spesso i coniugi: “dimenticano” di vivere, di godere, di farsi sospingere dalla Grazia dalla quale vengono inondati il giorno delle Nozze .
Quella Grazia che permette di trasformare l’ordinario in straordinario….TUTTI I GIORNI.
Attaccati al Signore e in sintonia con Lui, possiamo davvero “rendere nuove tutte le cose”
E allora viviamolo appieno questo sacramento e ringraziamo il Signore per la Grazia che dal giorno del nostro “SI”, ci accompagna.

Il sacramento del matrimonio è una presenza: Cristo che ama
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento