Diocesi
stampa

"Tutto tuo": Era il motto di Giovanni Paolo II. Lui apparteneva a Maria

Pellegrini in Polonia

Giornata mariana per i pellegrini in Polonia

Parole chiave: czestochowa (2), madonna (1), polonia (5)
Giornata mariana a Czestochowa

Tappa mariana nel viaggio in Polonia. I 35 pellegrini partiti da Livorno insieme al Vescovo hanno visitato il Santuario di Czestochowa. La riflessione di mons. Giusti

"Tutto tuo": Era il motto di Giovanni Paolo II. Lui apparteneva a Maria
Aveva un legame profondo con la Vergine da quando a 10 anni aveva perso la madre. Il padre gli indicò proprio Maria la donna a cui da allora in avanti affidarsi.
Fu per Giovanni Paolo II un’esperienza che maturò sempre di più in lui sino a scrivere due encicliche sulla donna: la prima su Maria e la Chiesa, la seconda sulla donna nella Chiesa: la Mulieris dignitatem.
La Mulieris Dignitatem ha come finalità quella di approfondire cosa significa, a partire dalla fede, il fatto che Dio abbia creato l'essere umano come uomo e donna, e qual è la missione specifica che Dio ha affidato alla donna. Il Papa sviluppa tale riflessione con il carattere della meditazione biblica; non si tratta quindi di un testo magisteriale di carattere sistematico, ma di una riflessione sulla profondità della Parola di Dio; soprattutto, il Papa si sofferma sui primi tre capitoli della Genesi.
In tale documento si riflette la originale concezione del rapporto della donna nella Chiesa che non va pensato in riferimento all’attuale ruolo dell’uomo ma a partire dalle Scritture.
Le donne: non fotocopie degli uomini ma grandi per la loro propria originalità voluta dal Creatore.

Giornata mariana a Czestochowa
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento