Tra storia e attualità: il corso di formazione tenuto da don Ordesio

sette santi livorno
sette santi livorno

Storia della civiltà occidentale cristiana”, ma soprattutto, ironicamente, “da Carlo Magno alla signora Cirinnà”, è questo il titolo della serie di incontri che fanno parte delle proposte di cultura e formazione cristiana, offerte alla parrocchia Sette Santi.

Un corso non certo usuale, ma sicuramente di attualità: a tenerlo è il parroco, don Ordesio Bellini, per ben 40 anni titolare del corso di storia della Chiesa all’’Istituto teologico di Camaiore, ovvero ai seminaristi delle sei diocesi della Toscana occidentale. “Quello che cerco di offrire – spiega – è una serie di approfondimenti storici, ma anche una lettura critica della nostra epoca, dove si prova ad analizzare lo sviluppo, il progresso ed anche il regresso dell’ Europa, passata da “Cristiana” a “Caotica. Come sottotitolo al corso potremmo dare: Dagli “antichi regimi” alle attuali “democrazie”: perseguiti sempre dal reato reale o presunto di “lesa maestà”.

don-ordesio-belliniCosì, un mercoledì ogni quindici giorni, insieme a don Ordesio, i partecipanti si interrogano su dove va la storia: uno sguardo al passato per capire meglio il presente e farsi un’idea del futuro. “La storia dovrebbe essere “in gran parte” magistrae vitae – sottolinea don Bellini – ma tanti fatti ci mostrano come gli uomini stiano ripetendo gli errori del passato: il nostro non vuole essere un guardare alla storia passata con nostalgia, né con un rifiuto pregiudiziale, ma una semplice riflessione critica perché saper leggere certi avvenimenti, alla luce della storia, non può che essere d’ aiuto alla nostra vita quotidiana”.

Insieme al corso di storia, la parrocchia offre anche alcuni incontri di lettura comunitaria di un testo a cadenza mensile. Quest’’anno il libro scelto è “La prima generazione incredula” di Armando Matteo, che racconta il difficile rapporto tra giovani e fede. “Sono incontri semplici – sottolinea don Ordesio – che si concretizzano soprattutto nel dialogo tra i partecipanti. Questa lettura comunitaria, così come il corso, vogliono essere un momento di carità culturale da vivere qui in parrocchia, una piccola proposta per contrastare l’ignoranza sul cristianesimo sempre più diffusa”.

Queste le date per ottobre e novembre:

CIVILTA’ OCCIDENTALE CRISTIANA
OTTOBRE: 26 (ORE 21.15)
NOVEMBRE 9 e 23 (ORE 21.15)

Lettura del libro “LA PRIMA GENERAZIONE INCREDULA”
OTTOBRE: 19 (ORE 21.15)
NOVEMBRE 16 (ORE 21.15)

c.d.

Livorno, 18 ottobre 2016