21-04-19

Non è qui. Commento al Vangelo

di don Luciano Cantini Commento al Vangelo Luca 24,1-12 Il primo giorno della settimana, al mattino presto [le donne] si recarono al sepolcro, portando con sé gli aromi che avevano preparato. Trovarono che la pietra era stata rimossa dal sepolcro e, entrate, non trovarono il corpo del Signore Gesù. Mentre si domandavano che senso avesse […]

31-03-19

La misericordia del Padre. Commento al Vangelo

Commento al Vangelo della IV domenica di Quarersima Un uomo aveva due figli. Per ben 11 volte risuona in questa parabola la parola “Padre” (6 volte dal narratore e 5 volte dal figlio minore), come non pensare che l’oggetto della rivelazione non sia il volto del Padre carico di misericordia per ciascuno dei suoi figli! […]

24-03-19

Vedremo se porterà frutti per l’avvenire. Commento al Vangelo

Commento al Vangelo della III domenica di Quaresima A riferire a Gesù Una notizia di cronaca viene riferita a Gesù: un tafferuglio, un tumulto represso con il sangue. Proprio come oggi accade: una bomba, uno che spara all’impazzata, lacrimogeni, sassaiole, morti e feriti. Tre le circostanze indicate: i rivoltosi erano Galilei come Gesù; è intervenuta […]

17-03-19

Il volto “altro”di Dio. Commento al Vangelo

Commento al Vangelo della II domenica di Quaresima salì sul monte a pregare Il taglio liturgico della lettura del vangelo ha omesso una indicazione di Luca che, se facciamo il confronto con i testi paralleli di Matteo (17,1) e Marco (9,2), ci offe una chiave di lettura dell’intero episodio. Gli altri due sinottici, infatti, parlano […]

10-3-19

“Ma di ogni parola che esce dalla bocca di Dio”. Commento al Vangelo

Commento al Vangelo della I domenica di Quaresima nel deserto Non è semplice, e anche fuorviate, leggere questa pagina come un “racconto”, un “episodio” della vita di Gesù; Luca usa il linguaggio dei simboli per esprimere realtà che difficilmente potrebbero essere descritte con un linguaggio semplice; i luoghi, i tempi, le parole sono utilizzati come […]

03-03-19

Nell’occhio di tuo fratello. Commento al Vangelo

Commento al VAngelo -Lc 6,39-45 di don Luciano Cantini In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli una parabola: «Può forse un cieco guidare un altro cieco? Non cadranno tutti e due in un fosso? Un discepolo non è più del maestro; ma ognuno, che sia ben preparato, sarà come il suo maestro. Perché guardi […]

17-02-19

Rallegratevi ed esultate. Commento al Vangelo

Commento al Vangelo della VI domenica del tempo ordinario Rallegratevi in quel giorno Papa Francesco ha preso spunto proprio dalle “beatitudini” per dare un titolo alla sua Esortazione sulla chiamata alla santità nel mondo contemporaneo, sostenendo che i Signore ci vuole santi e non si aspetta che ci accontentiamo di un’esistenza mediocre, annacquata, inconsistente. Troppo […]

10-02-19

Signore allontànati da me, perchè sono un peccatore. Commento al Vangelo

Commento al Vangelo della V domenica del tempo ordinario faceva ressa Gesù parla e la folla gli fa ressa intorno; probabilmente ha fatto l’abitudine ad essere spinto, toccato; Marco, addirittura, racconta che “si gettavano su di lui per toccarlo” (Mc 3,10). Rispetto alle tante motivazioni che spingono la folla a fare ressa, Luca ci lascia […]