Processione mariana in Coteto. Una cerimonia ogni anno più sentita

Grande festa alla solenne processione mariana di inizio Settembre per le vie del quartiere di Coteto, anche con l’aiuto del Cielo che, nonostante le avverse previsioni, ha regalato una bellissima serata. E’ stato un vero piacere vedere che la partecipazione alla cerimonia, di anno in anno (siamo all’ottavo!!), diventa sempre più assidua e che coinvolge persone di ogni età e condizione; veramente nutrita la presenza di molte famiglie con bimbi. Alla cerimonia, come da tradizione, ha partecipato il Vescovo Giusti accompagnato da don Musi, parroco di San Giovanni Bosco. Il Vescovo, con un accorato discorso, ha esortato i presenti a seguire l’esempio della Madonna e ha ricordare che nostro Signore deve essere posto davanti a qualsiasi altra cosa. Don Luciano ha mostrato la sua soddisfazione per la nutrita e ordinata presenza dei cotetini e ringraziato il gruppo che si occupa della conservazione del tabernacolo della Madonnina per l’organizzazione della cerimonia ai piedi del tabernacolo. Il gruppo, a sua volta, ringrazia per la preziosa collaborazione i volontari che con il loro lavoro e contributo hanno permesso la realizzazione e l’allestimento del sito e tutti gli altri, a cominciare dal Circolo Arci, che ha fornito le sedie, per finire alla fioraia, nonché alle forze dell’ordine (Polizia e Carabinieri) che hanno assicurato il sicuro e regolare svolgimento della processione.

A conclusione desidero inviare un saluto speciale all’amico Carlo Casadio, il vero ispiratore di questa festa, che non ha potuto partecipare per motivi di salute, a cui inviamo i migliori auguri.
Paolo Falleni, Per il Gruppo Piccini di conservazione della madonnina

si ringrazia Emanuele Carbonell per le fotografie

11 settembre 2018