Linea… di pensiero. Incantati dalla profondità del cielo

di Luca Lischi
Una gioia grande potersi incantare di fronte alla profondità del cielo che sempre parla con il proprio linguaggio di luci. “Venite a me e io vi ristorerò”. Alimentiamoci con la magnificenza della natura che spesso si presenta con i suoi “bianchi e nero” ed ancora più spesso con i suoi esplosivi e sempre diversi colori. Mai un istante uguale ad un altro! Mai uno sguardo identico ad un altro! Ogni momento creazione nuova da cogliere con raffinata spiritualità. E poi ancora una gioia grande che feconda di bene la nostra interiorità, che genera ben-essere: poter contare sulla solidarietà umana e impegnarsi a costruire quotidianamente legami solidi su una terra bisognosa di bene, in linea con i cieli che sprigionano luce divina.

la foto è di Lara

Livorno 12 marzo 2018