In my eyes: la raccolta crowdfunding del Faggio Vallombrosano

collage_1L’associazione Faggio Vallombrosano onlus, impegnata da anni nel sostegno a distanza, lancia una campagna legata a un progetto in India.
Durante l’anno alcuni membri dell’associazione visiteranno i sette centri nei quali stanno portando avanti i loro progetti, e hanno pensato di portare in Italia una testimonianza di quello che vedranno, realizzato grazie all’aiuto di molti.
Protagonisti saranno proprio i bambini che vengono aiutati. In che modo?
Portando dall’Italia 100 macchine fotografiche usa e getta, che saranno distribuite in tre centri.
Dopo una brevissima formazione, i bambini saranno liberi di fotografare ciò che maggiormente preferiscono, ciò che piace loro e ciò che vorrebbero cambiare della loro realtà.
Questo permetterà di far sentire la “voce” dei piccoli, unendo insieme un’occasione ludica all’apprendimento sulle tecniche base della fotografia.
Sarà un modo questo per l’associazione, di capire quello che i bambini percepiscono sul sostegno a distanza e quali siano le cose da migliorare.

Per rendere possibile il progetto è stata aperta una raccolta crowdfunding online: basterà collegarsi al sito https://www.becrowdy.com/in-my-eyes e fare la propria donazione, anche di soli 2 euro per raggiungere i 2550 euro necessari entro la data di scadenza.
Il budget raccolto sarà così distribuito:
1000 euro: acquisto macchine fotografiche usa e getta
100 euro: spedizione macchine fotografiche con DHL
150 euro: stampa negativi
300 euro: stampa polistirolo a colori formato 50×70, 30×40, 25×30
350 euro: costo allestimento
300 euro: costo grafica e pubblicizzazione
350 euro: costi crowdfunding

Livorno, 18 settembre 2016