Furto in Caritas: ci auguriamo di arrivare alla verità

Logo caritas

Logo caritas“Ci auguriamo che sia fatta verità il prima possibile”. Lo dice suor Raffaella Spiezio tornando a commentare il furto alla Caritas di Livorno della scorsa notte, che ha visto sparire dagli uffici oltre 6.000 euro in contanti, destinati ai poveri. “Avevamo ricevuto alcune donazioni nel pomeriggio di venerdì e avevamo preparato i soldi con cui, a partire da stamani, avremmo dovuto pagare gli abbonamenti dei mezzi pubblici, i pocket money dei profughi, le spese per altri servizi. Oggi la Caritas è rimasta chiusa come segno di dolore e per permettere alla polizia di svolgere tutte le indagini senza intralci”.

Livorno 4 dicembre 20174