Conosci il “#QuaGiò – Stacca, prega, vivi”?

“#QuaGiò – Stacca, prega, vivi” è un progetto cartaceo/digitale che accompagna i ragazzi e i giovani (ma anche i più grandi) dal Mercoledì delle Ceneri lungo tutta la Quaresima e attraverso Pasqua arriva alla Pentecoste con delle frasi e provocazioni sullo stile ‘obiettivo/impegno’ giornaliero.

Seppur con riferimenti social, il progetto #QuaGiò non si ‘stacca’ dalla realtà, ma invita costantemente e con uno spirito coinvolgente ad aprire gli occhi sul luogo in cui si abita, verso le persone più prossime, nei tempi della vita quotidiana e proprio lì ‘vivere’ la Parola del giorno.

Per questo è consigliato anche come strumento pastorale per i gruppi/associazioni/movimenti ecclesiali: come si può intravedere c’è un’immagine di supporto e l’hashtag #QuaGiò per la condivisione, voluta per fortificare la dimensione della testimonianza della propria fede…un vero e proprio ‘metterci la faccia’!

Inoltre, il sussidio è pensato sia per auto-valutare il proprio cammino percorso, così – come invita Papa Francesco nell’ultima Esortazione Gaudete et exultate – ciascuno potrà dare il meglio secondo le proprie possibilità e capacità, sia per ritrovare la gioia di vivere la fede in un contesto comunitario e approfondendo i ‘nodi’ spirituali grazie all’accompagnamento di una guida. Le alette laterali, che aperte formano una Croce, introducono anche i principianti all’incontro personale con Dio nella preghiera.

Edito da Paoline e ideato e scritto da don Rosario Rosarno con il supporto grafico di Ivo Kaplun, #QuaGiò può essere lo strumento adatto ai gruppi ecclesiali, giovanili, adolescenti, catechismo di cresima/post-cresima; e poiché i social sono utilizzati da tutte le età e la Parola di Dio è per tutti, anche per i gruppi di giovani/adulti. Lo trovi in tutte le librerie cattoliche oppure online su http://www.paolinestore.it/shop/quagio-stacca-prega-vivi.html

Cogli l’opportunità di camminare ‘seminando’. Mettiti in gioco e invita chi ti è vicino o ti è affidato a camminare con ‘Lui’. E con #QuaGiò puoi condividere il foglietto staccabile anche con chi non usa i social.

Buon percorso con #QuaGiò!

don Rosario

15 marzo 2019