Comunicazione e internazionale: il pre-campo della Squadriglia Puma  

In questi due giorni di pre-campo noi della Squadriglia Puma del Gruppo scout Livorno 10, abbiamo affrontato i temi della comunicazione e dell’internazionalità nello scoutismo.
Cosa è la comunicazione?
Ci sono due tipi di comunicazione: mediata e faccia a faccia. Nella comunicazione faccia a faccia il dialogo è tra due o più soggetti che comunicano in modo paraverbale, verbale e tramite gesti del corpo. Mentre quella mediata è praticata attraverso dei dispositivi come lo smartphone o il pc.

Cosa è un media?
I media o meglio, i mezzi di comunicazione di massa, sono mezzi progettati per mettere in atto forme di comunicazioni “aperte”, come ad esempio: la radio, il telefono fisso, la televisione e i giornali. Sono chiamati “mass media” perché oltre ad essere globalmente diffusi hanno contribuito a creare la cultura di massa. Con il passaggio da analogico a digitale sono nati invece i nuovi media, tra questi per esempio il browser che è un’applicazione per il recupero, la prestazione e la navigazione di risorse sul web. Tali risorse sono messe a disposizione sul World Wide Web, cioè internet, la più grande rivoluzione nel campo dei nuovi media, insieme ai social network sites.

I pro e i contro del web e dei social network
Usare il web e i social network ha i suoi vantaggi e i suoi rischi: alcuni rischi sono la violazione della privacy, la distanza relazionale, il digital divide, distinguere le informazioni e la “cyber-balcanizzazione”. Mentre i vantaggi sono: connetterci e rimanere in contatto con le persone della nostra vita, i tanti modi per esprimersi e i tanti modi per informarsi da fonti diverse.

La comunicazione e lo scoutismo
Abbiamo capito che la comunicazione ci può aiutare anche nello scoutismo: nella squadriglia, per lavorare meglio sulle imprese, per autofinanziarci e per organizzare tante attività. In questi due giorni abbiamo imparato a usare il web, il giornalismo digitale e le tecniche di storytelling per promuovere dei nostri progetti. La comunicazione è uno strumento che può essere utilizzato anche nelle attività scout.

Cos’è la fraternità internazionale?
Per capire cosa è la fraternità bisogna osservare l’articolo 4 della legge scout che afferma: “La Guida e lo Scout sono amici di tutti e fratelli di ogni altra Guida e Scout”. Ci sono due cose che legano e uniscono le guide e gli scout di tutto il mondo: la Legge e la Promessa. Un’unità sui valori e sugli impegni che è più forte di tutte le differenze, e al tempo stesso trova proprio nel rispetto delle differenze uno dei suoi tratti caratterizzanti.

Lo scoutismo e il guidismo in Italia
Lo scoutismo e il guidismo sono rappresentati in Italia dalla Federazione Italiana dello Scoutismo (FIS), di cui fanno parte il corpo Nazionale Giovani Esploratori e Guide (CNGEI) e L’Associazione Guide e Scout Cattolici Italiani (AGESCI) che a loro volta sono divisi in WOSM (World Organization of the Scout Movement) e in WAGGGS (World Association of Girl Guides and Girl Scout).

La Squadriglia Puma: Kevin, Tommaso, Emanuele e Alberto

9 luglio 2018